31 Lug
2018

Ero stata a Vinci in una tranquilla e gelida giornata di inverno (qui il link al precedente articolo) e, nonostante la vicinanza, non ero più tornata. Un paesino bellissimo, con tanta storia, che vive nei e tra i ricordi del Maestro, forse un pò desolato. Le ultime parole famose! E’ evidente che dovevo vivere l’esperienza della Festa dell’Unicorno!

La 14esima edizione si è tenuta dal 27 al 29 luglio 2018, ed è l’ evento a tema medieval/fantasy più grande e famoso d’Italia, capace di animare il piccolo borgo proiettandolo in una dimensione onirica e surreale.

La presenza di elfi, pirati, maghi e altri personaggi  più o meno riusciti è resa ancora più magica dal contesto medievale e dalla vista sulle campagne toscane.

IMG_1357sel

Una quantità di gente infinita, riversa nelle viuzze o nelle poche aree di respiro, e meno male che siamo arrivati verso le 18! Già al tramonto riuscire a camminare era un’ impresa, non ho per niente invidiato tutte le famiglie con bambini e carrozzine al seguito (evento divertentissimo per  bambini, ma con il buio e la congestione si rischia davvero di perderli 😉

Non sono una patita del genere Fantasy, per cui la metà dei personaggi non sapevo chi fossero, ma ce n’era davvero per tutti i gusti, dai comunissimi pirati a fatine, elfi, manga, zombie e vari personaggi che ci azzeccavano il giusto, come Biancaneve,  Wilma e Fred Flintsone, e pure Malgioglio, che non ho avuto la prontezza, o forse il buon gusto,  di fotografare 🙂

(Tra l’altro, quanto ci assomiglia a Jack Sparrow/Jhonny Depp lui?? :D)

IMG_1341sel

Avevo portato la macchina fotografica non sicura del fatto che l’avrei utilizzata, e invece era decisamente da sfruttare! Se fossi arrivata prima, li avrei fotografati tutti e anche molto meglio di quanto abbia potuto fare nel breve lasso di tempo tra un panino con la porchetta,  una birra e un giro rapido seguendo gli altri per riuscire a circumnavigare il paese!! 🙂

Il fascino della manifestazione è che, insieme ai tantissimi personaggi, presumibilmente “ingaggiati”, tantissima gente era truccata o vestita. Certo, chi più chi meno, ma con diversi gazebi che proponevano trucchi fatati o sanguinolenti, l’intera atmosfera era particolare, e potevi girare nei peggio modi ed essere apprezzato!

A saperlo, era l’occasione giusta per finire la tinta rosa che ho comprato e non ho ancora avuto il coraggio di farmi 🙂

IMG_1387sel

Si, decisamente sarebbe valsa la pena starci più tempo per viverla pienamente! La cittadina è stata divisa in zone tematiche (Cittadella dei Cavalieri, La Rocca Incantata, Corte dei Sogni, Baia dei Pirati, Villaggio degli Gnomi, Abisso d’Acciaio, Fumetti e Follie, Città degli Incubi, Anfiteatro del Bardo), e in tutte c’erano personaggi rappresentativi, spettacoli dedicati, foto-set in cui farsi immortalare, giochi in cui cimentarsi, tra colli di bottiglie e spade.

IMG_1332sel

IMG_1331sel

Si è fatta presto sera, e la circolazione si è totalmente imballata, attraversare le piazze diventa una gincana dove la sopravvivenza si arma di astuzia e gomiti ben aperti 🙂

IMG_1386sel

IMG_1419sel

IMG_1388sel IMG_1389sel

Decisamente, per il “vedere” e “viverla”, bisogna starci un’intera giornata, altro che poche ore!

Conscia della parzialità della visita, ecco la mia personalissima TOP. Primo posto assoluto, a parito merito, la ragazza dei pop Corn e la ragazzina di IT: oltre ai trucchi impeccabili, entrambe erano calate nella parte ben al di là di uno scatto fotografico… La camminata, il piantarsi dietro alla gente facendogli prendere dei coccoloni… tutte le volte che le ho viste, erano sempre “in azione”. Instancabili.

IMG_1427sel

2018-07-28 20.03.35

Al secondo posto, i pirati, oltre al Jack Sparrow di cui sopra, tutta la loro zona era animata da combattimenti e azioni. Ma la foto che vince, e dice tutto,  è questa 🙂 Non avrei potuto immortalare momento migliore 🙂

IMG_1342sel

Persone, ma soprattutto personaggi. La magia dell’evento è nelle persone che lo animano, qui di seguito qualche scatto random di personaggi vari che non so chi siano, e chiedo scusa per l’ignoranza, l’anno prossimo vedrò di studiare un pochino e farmi trovare più prepararata :).

IMG_1394sel

IMG_1354sel

 

IMG_1356sel

IMG_1372sel

IMG_1408sel IMG_1412sel

IMG_1374sel

Ah … e poi ho trovato un nuovo amico! ASTEMIO, lui è il numero 1!!

IMG_1436sel

Decisamente da tornare, dedicarci più tempo, avendo la macchina fotografica ben carica!!

Alla prossima festa dell’Unicorno!! Grazie Leonardo!

IMG_1377sel IMG_1381sel

Greta

greta@gretagabaglio.com