Riflessione sulla nuova figura del “copydesigner”

Ho sempre considerato il termine “ufficio stampa” riduttivo, soprattutto dall’avvento dei social network, visti con diffidenza all’inizio dai tradizionalisti, nei quali io invece decisi subito di “credere”

I social danno, i social distruggono.

Ho sempre pensato che “i grandi” fossero indistruttibili, che avessero il potere di non piegarsi davanti a nulla. Poi, tutte le mie convinzioni sono crollate, con il video di due cani bastonati (all’epoca dei fatti gli stimatissimi Stefano Dolce e Domenico Gabbana), per capire la reale potenza del mondo social, che così come ti può creare, ti può anche distruggere.

Il biglietto da visita, uno strumento di comunicazione

Nel lavoro, il biglietto da visita è fondamentale: è ciò che si lascia di noi, la nostra immagine a fronte della nostra assenza, deve contenere tutte le informazioni utili per identificare cosa facciamo, e come contattarci.
C’è sempre qualcuno che “vuole fare di più” , ecco gli errori da non fare.

Newsletter… STOP alla fretta e agli errori!

E’tempo di pensare ai buoni propositi per il nuovo anno, quale modo migliore se non partire dagli errori più comuni di questo 2016? Parlo della newsletter, il mezzo di comunicazione, praticamente gratuito, più influente del terzo millenio. Quante volte è capitato, dopo l’invio, di accorgersi di aver sbagliato una parola, un link o l’impaginazione? Ecco…

La mia sul fertility day

Penso che per una volta farò un’eccezione, e dirò chiaramente quello che penso: #fertilityday Beatrice Lorenzin, presumibilmente inseminata a 43 anni, ci mostra una clessidra…. Del resto, un altro messaggio della campagna dice che essere genitori giovani è il modo migliore per essere creativi, è per cui probabile che la sua creatività abbia seguito gli…