Riflessione sulla nuova figura del “copydesigner”

Ho sempre considerato il termine “ufficio stampa” riduttivo, soprattutto dall’avvento dei social network, visti con diffidenza all’inizio dai tradizionalisti, nei quali io invece decisi subito di “credere”

I social danno, i social distruggono.

Ho sempre pensato che “i grandi” fossero indistruttibili, che avessero il potere di non piegarsi davanti a nulla. Poi, tutte le mie convinzioni sono crollate, con il video di due cani bastonati (all’epoca dei fatti gli stimatissimi Stefano Dolce e Domenico Gabbana), per capire la reale potenza del mondo social, che così come ti può creare, ti può anche distruggere.